Villa Adriana, la villa romana imperiale di Tivoli

Domenica 4 dicembre 2022

Quello che proponiamo è un viaggio nella storia dell’Impero Romano, camminando attraverso la straordinaria testimonianza offerta da Villa Adriana che, costruita tra il 121 e il 137 d.C, rappresentava per l’imperatore Adriano un vero e proprio rifugio dal caos di Roma.

 

Il nostro percorso con commento storico si snoderà a partire dal Pecile, il quadriportico che delimitava un giardino con grande piscina centrale, al famoso Teatro Marittimo, che nel tempo è divenuto uno dei simboli dell’unicità e della concezione innovativa dell’impianto architettonico dell’intero complesso di Villa Adriana.
In corrispondenza delle Piccole e Grandi Terme, che venivano riscaldate per essere usate anche in inverno, sosteremo presso il belvedere da cui si può ammirare il Pretorio, l’edificio dove alloggiavano i pretoriani che prestavano servizio al seguito dell’imperatore.

Arriveremo allo spettacolare Canopo, che riproduce il canale egizio che congiungeva l’omonima città di Canopo con Alessandria, sul delta del Nilo.

Dopo aver ammirato il Canopo anche dal vicino belvedere, visiteremo i Mouseia che si trovano accanto, riaperti nel 2021, dove sono conservate delle opere che offrono un’esperienza di intensa bellezza e profonda armonia.   

Continueremo fino al Belvedere di Roccabruna, accessibile dove un tempo sorgeva la torre omonima,  dal quale si gode di una splendida visuale a 360 gradi su Tivoli e dintorni.

Passeremo dalla Piazza d’Oro e da Hospitalia quindi percorreremo il Viale dei Cipressi e arriveremo al Tempio di Venere dove concluderemo la nostra visita.

 

Nel 1999 l’Unesco ha inserito Villa Adriana nel Patrimonio dell’Umanità, elogiando i monumenti che la compongono e il ruolo cruciale che hanno giocato nella riscoperta dell’architettura classica da parte degli architetti del Rinascimento e del periodo Barocco.
Per volere dell’imperatore Adriano, Villa Adriana riproponeva gli spazi della città romana ideale, ricca di elementi dell’architettura romana fusi con elementi architettonici egizi e greci. Questo eccezionale complesso, secondo l’Unesco, ha profondamente influenzato numerosi architetti e progettisti del XIX e XX secolo.

Per questa visita usufruiremo del biglietto gratuito previsto dal Ministero della Cultura in occasione della prima domenica del mese.

 

Durante la visita ci fermeremo per circa mezz’ora per il pranzo al sacco.

INFO E PRENOTAZIONE

Partenza: ore 10.00

Lunghezza del percorso: circa 7-8 km

Durata: 4h circa (inclusa la sosta per il pranzo)

Difficoltà: facile

Istruttrice: Flavia (331.6006759) – Teresa (340.6316536)

Quota partecipazione: 10 €

 

APPUNTAMENTO

 

 

Ore 9.30 alla stazione di Bagni di Tivoli
Poiché il 4 dicembre sarà una domenica ecologica, abbiamo ritenuto opportuno
darci appuntamento presso la stazione ferroviaria di Bagni di Tivoli (
https://goo.gl/maps/LJmGP5xy9iJZR2x49 ), a pochi
chilometri da Villa Adriana: in questo modo sarà semplice sia per chi arriva in
macchina sia per chi ha bisogno di un passaggio, infatti da Roma Termini  c’è un treno che parte alle 09:03 e arriva a
Bagni di Tivoli alle 09:29. 
Quindi ci sposteremo tutti insieme a Villa Adriana (Largo Marguerite Yourcenar, 1 – Tivoli). Il costo del parcheggio antistante l’ingresso di Villa Adriana è di 3 euro per l’intera giornata.

 

 

COSA PORTARE

 

Si consiglia un abbigliamento a strati, che tenga conto della stagionalità (giacca antipioggia) e di portare con sé una bottiglietta d’acqua, frutto o snack di conforto, pranzo al sacco.

 

PER PRENOTARE L’USCITA COMPILARE L’APPOSITO MODULO
ENTRO SABATO 3 DICEMBRE ORE 17, CLICCANDO SUL PULSANTE QUI SOTTO E SEGNALANDO
EVENTUALE DISPONIBILITA’ DI AUTO O NECESSITA’ DI UN PASSAGGIO

 

 

Attenzione: L’evento
sarà confermato con un numero minimo di 10 partecipanti. In caso di maltempo
verrà annullato e spostato ad altra data

ISCRIZIONE

 
 

N.B. Le nostre attività sono riservate esclusivamente a coloro che hanno seguito un corso base di nordic walking o camminata sportiva, sono in regola con il tesseramento 2021 e hanno regolarmente consegnato il certificato medico per attività sportiva non agonistica.